Scelta della lingua
×
Ricerca
Lingua
Home > Azienda > Innovazione & Tecnologia > Riconoscimenti

RICONOSCIMENTI

Premiati: prodotti, assistenza e responsabilità

La nostra Hall of Fame dell'innovazione

Abbiamo già ottenuto diversi premi per le tecnologie pionieristiche nella protezione antiusura e le soluzioni innovative di utensili in metallo duro. Allo stesso modo, la collaborazione vincente con i nostri clienti e le procedure ambientali intelligenti ci hanno consentito di distinguerci. Date un'occhiata al bilancio dei nostri successi degli ultimi anni.

  • Incontro a quattr'occhi con il partner Schaeffler

    Nel 2014 CERATIZIT ha ricevuto il Global Cooperation Award dal cliente di lunga data e partner di cooperazione Schaeffler. Ci siamo posti la sfida mondiale di realizzare in modo mirato le esigenze del nostro cliente. Una collaborazione flessibile e affidabile ha consentito di migliorare la qualità del servizio e del prodotto in Cina e quindi di fornire un grosso contributo alla quality assurance di Schaeffler. Il segreto del successo: una comunicazione a parità di condizioni.

  • Nuovo piano energetico nella sede di Mamer

    Nella sede di Mamer, Lussemburgo, CERATIZIT ha completamente rinnovato il sistema di riscaldamento, ventilazione e condizionamento. Grazie ad un piano energetico moderno che ottimizza il consumo e grazie ai nuovi impianti di recupero del calore si risparmieranno in futuro oltre l'80% dell'attuale consumo energetico. Farvest ci ha conferito il Green Facility Management Award 2014. Il premio è un riconoscimento per le più innovative procedure aziendali ecocompatibili.

  • Ruota fresatrice leggera per la produzione di alberi motore

    In occasione di EMO 2011, CERATIZIT si è aggiudicata il premio MM Award per la nuova ruota fresatrice leggera, giudicata come il prodotto più innovativo nella categoria "Utensili". L'utensile di fresatura particolarmente leggero per la produzione di alberi motore nel settore automotive può essere sostituito manualmente in modo rapido e semplice riducendo così, in modo sensibile, i tempi di inattività delle macchine. CERATIZIT ha sviluppato il prototipo in  pochissime settimane con la collaborazione del produttore di macchine utensili HELLER Maschinenfabrik GmbH.

  • La tipologia di metallo duro CTP3220 convince con una durata estremamente elevata

    Nel 2010 l'azienda di ricerca di mercato Frost & Sullivan ha conferito a CERATIZIT l'"European Automotive Powertrain Customer Value Enhancement Award". Il premio è un riconoscimento per i servizi aziendali che creano un valore aggiunto per i clienti stessi: In soli due mesi abbiamo sviluppato una soluzione per il cliente Opel-Powertrain, che consente di produrre componenti di diversi materiali con uno solo utensile da taglio. La nuova tipologia di metallo duro CTP3220 con rivestimento HyperCoat aumenta del 40% la durata dell'utensile e riduce fino al 30% i costi di produzione del cliente.

  • Inserto MaxiMill 273 con 16 bordi taglienti

    Nel 2010 CERATIZIT si è imposta su 80 concorrenti con l’inserto non riaffilabile MaxiMill 273 e ha vinto nuovamente il premio MM Award della rivista del settore "MaschinenMarkt" per l'utensile più innovativo. L’inserto a pressatura diretta con una forme di base a 8 angoli dispone di 16 bordi taglienti completamente utilizzabili, è eccezionale nella sua superficie libera doppiamente positiva e garantisce una fresatura conveniente con un avanzamento molto elevato. La concezione innovativa di fresatura risulta particolarmente vincente nella produzione di massa di pezzi fusi, per esempio nell'industria automobilistica per la produzione di gruppi motore.

  • Materiale da taglio ad alte prestazioni per la lavorazione a fresatura delle leghe in titanio

    Oliver Baum, dipendente CERATIZIT, tecnico e ingegnere meccanico ha ottenuto nel 2009 il premio di riconoscimento per i progetti di ricerca e studio per lo sviluppo di una nuova tipologia di metallo duro. Insieme ai suoi colleghi Wolfgang Wallgram, Josef Thurner, Peter Uttenthaler e il dott. Uwe Schleinkofer, ha realizzato il progetto "Synthesis, structure, and behaviour of a new CVD TiB2 coating with extraordinary properties for high performance applications".
    Il team ha sviluppato una tipologia di materiale da taglio ad alte prestazioni per la lavorazione a fresatura delle leghe in titanio. La moderna tipologia di materiale da taglio CTC5240 rappresenta il risultato innovativo del progetto, al momento il più efficiente nel suo genere sul mercato mondiale.

  • MAC - il raffreddamento integrato dell'utensile per l'asportazione truciolo a secco

    Già nel 2008 CERATIZIT ha ottenuto il primo MM Award nella categoria "Periferia" per l'innovativo refrigerante MAC. La nuova unità MaxiCool è direttamente integrata nell'utensile e tramite quest'ultimo eroga aria fredda all’inserto e alla superficie del pezzo. La procedura consente la completa asportazione truciolo a secco delle ruote di alluminio così da ridurre  sensibilmente i costi di lavorazione per ciascuna ruota.

  • HyperCoatP: il nanorivestimento delle superfici resistente all'usura

    Il dott. Martin Kathrein, ingegnere dei materiali, ha sviluppato, insieme al proprio team di ricerca, un nanorivestimento delle superfici resistente all'usura ed estremamente duro. Per questo motivo, a fine 2008 una giuria di esperti internazionali ha conferito a CERATIZIT il famoso premio austriaco nanoBUSINESS Award.
    Lo strato protettivo antiusura viene commercializzato con il nome di prodotto HyperCoat-P. Le proprietà eccezionali del rivestimento consentono soluzioni personalizzate, soprattutto  in caso di difficoltose operazioni di asportazione truciolo. Il rivestimento viene prodotto dalla fase gassosa (PVD) con un processo fisico di separazione.

  • Tenace e antiusura - concetto di testina di foratura con struttura macroscopica a gradienti

    Nel 2007 EPMA (European Powder Metallurgy Association) ha consegnato a CERATIZIT e al nostro partner di sviluppo Hilti un premio per il concetto di testina di foratura TE-C3X con struttura macroscopica a gradienti: La testina di foratura in metallo duro integrale fonde importanti proprietà di materiale in un unico componente: Da un lato, la punta risulta essereparticolarmente dura quindi molto resistente all'usura, dall'altro, la giunzione è molto tenace e quindi garantisce un ottimo collegamento saldato.