×
Home > Azienda > Innovazione & Tecnologia > Capacità innovativa per contrastare il Coronavirus

CAPACITÀ INNOVATIVA PER CONTRASTARE IL CORONAVIRUS

Sostegno rapido e personalizzato da parte di CERATIZIT

La pandemia del Coronavirus è un evento storico e l’argomento domina i titoli dei giornali in tutto il mondo. Al contempo, stiamo assistendo a un’ondata internazionale di disponibilità, solidarietà e coesione. Naturalmente anche CERATIZIT fornisce il proprio contributo per combattere con successo il Covid-19. La nostra strategia si basa su due aspetti chiave:

1.) Salvaguardia della produzione e della consegna in tutto il mondo
2.) Assistenza professionale, laddove possibile

Qui potete scoprire nel dettaglio cosa aspettarvi da un fornitore internazionale, il cui portafoglio di metalli duri offre componenti di qualità superiore: una strategia che va ben oltre la pura qualità del prodotto e che include anche fattori quali l’innovazione, la velocità, la flessibilità e la passione, aspetti che risultano fondamentali proprio ora che ci troviamo nel bel mezzo di una pandemia.

 

 

Proteggere le persone e garantire le catene di approvvigionamento

Per CERATIZIT lavorano più di 8.000 persone in 80 paesi di tutto il mondo: tutto il personale è informato sulle rigide misure igieniche e protettive, le visite sono state ridotte al minimo indispensabile e il lavoro da casa, laddove possibile, rappresenta la quotidianità. Ogni giorno i nostri clienti beneficiano di questo approccio di successo, poiché finora siamo riusciti a gestire tutte le catene di approvvigionamento sempre in modo puntuale, sebbene anche noi abbiamo dovuto tutelare i dipendenti e alcuni siti di produzione adottando misure di quarantena. Qualora ci fosse il rischio di un guasto locale, CERATIZIT è sempre pronta a continuare la produzione in modo flessibile presso un’altra filiale. Anche il centro logistico di Kempten, in Baviera, continua a consegnare gli articoli standard in modo rapido e senza intoppi, come al solito.

 

 

Partner di esperti rilevanti per il sistema

Naturalmente, in questo momento, tutti coloro che lavorano nel sistema sanitario sono considerati una priorità essenziale. Tuttavia, anche i medici e gli infermieri possono svolgere i loro compiti rilevanti per il sistema solo se le attrezzature tecniche sono disponibili in quantità sufficienti. Pertanto, CERATIZIT UK & Ireland (Sheffield) sostiene, ad esempio, un’iniziativa per la produzione di respiratori salvavita con competenza, tariffe speciali e capacità innovativa. La nostra “offerta partner britannica” vale per tutte le aziende di asportazione trucioli nel Regno Unito, che partecipano alla produzione di questi dispositivi medici. Tali aziende beneficiano, tra le altre cose, di un supporto intensivo da parte di tutti i team specializzati (tecnologia, progettazione, applicazione) e ricevono gratuitamente strumenti di prova per poter eseguire prove di asportazione trucioli sui respiratori. Inoltre, gli ordini dei produttori di tali componenti vengono elaborati in via preferenziale e consegnati rapidamente, indipendentemente dal valore dell’ordine. La proposta partner comprende un’offerta disponibile fino alla fine di agosto e un’estensione del periodo di reso per gli utensili.

 

 

Respiratori per il Regno Unito

Il Regno Unito è stato il paese più colpito dalla pandemia del Coronavirus, tanto che il governo britannico ha invitato le aziende produttrici a intensificare la produzione di respiratori, di cui c’è urgente bisogno. Anche CERATIZIT UK & Ireland ha reagito con la massima tempestività: le aziende, che già producevano parti per respiratori o che hanno preso in considerazione tale possibilità, ricevono supporto tecnico e possono ordinare gli utensili a condizioni speciali. Così i nostri colleghi dell’ufficio vendite nel Regno Unito sono preparati alla nuova domanda e supportano tutti i produttori con competenza tecnica, flessibilità e creatività.

La rapidità è importante
Più di 30 ingegneri forniscono consulenza all’intero mercato britannico e rispondono alle domande sugli utensili e sulle applicazioni per asportazione trucioli. In un’occasione, un cliente ha realizzato 30.000 componenti per i respiratori CPAP. Per via dell’elevato numero di unità e dei tempi di consegna stretti, gli utensili dovevano essere disponibili in poco tempo. Poiché CERATIZIT, in qualità di fornitore completo nel settore dell’asportazione trucioli, ha accesso diretto ad un portafoglio di utensili completo, il cliente ci ha contattati e, dopo aver ricevuto numerosi articoli standard con un primo ordine, ha ordinato giornalmente altri maschi e frese a candela, che sono stati tutti consegnati la mattina seguente.

 

Sicurezza delle materie prime per tutti i settori

In questo periodo dominato dal Coronavirus, la tecnologia medica non è la sola ad avere enorme importanza, poiché occorre produrre continuamente anche prodotti per l’igiene e i generi alimentari. I componenti in metallo duro di CERATIZIT vengono impiegati in numerosi settori per ottenere risultati affidabili e precisi. Questa affidabilità si basa su una competenza che va dalla materia prima fino al prodotto pronto all’uso; quindi, anche in tempi di pandemia, i produttori possono contare su componenti in metallo duro, realizzati su misura, dalla miscela di polveri fino all’applicazione finale, indipendentemente da quanto tempo ancora dovremo convivere con il Covid-19 . Le materie prime utilizzate si ottengono, da un lato, da fonderie certificate e, dall’altro, da utensili in metallo duro usati: il sistema di riciclaggio interno reintroduce i componenti usurati nel ciclo di produzione e consente di recuperare le materie prime in modo responsabile e sostenibile.

 

 

Efficienza anche in America

Anche il personale di CERATIZIT USA fornisce il proprio contributo nella lotta contro il Coronavirus e rifornisce le aziende nordamericane di asportazione trucioli, che producono componenti per respiratori. I produttori richiedono soprattutto alesatori, disponibili come articoli standard e reperibili subito e in qualsiasi momento. Non appena i clienti inviano il disegno di un componente, vengono selezionati e consegnati gli alesatori idonei. Naturalmente, anche in questo caso, si passa a gran velocità dall’idea all’implementazione: in un’occasione, è passata solo poco più di una settimana dalla consegna del disegno fino all’inizio della produzione, adottando misure rapide ed efficaci contro il Covid-19.

 

 

Visiere protettive realizzate con la stampante 3D

Oltre all’urgente bisogno di respiratori, anche le visiere protettive sono molto importanti in questo periodo dominato dal Coronavirus. In questo settore, i colleghi di CERATIZIT UK & Ireland forniscono il loro contributo grazie alla stampante 3D interna, producendo montature in plastica che sono pezzi importanti per le visiere protettive componibili: queste montature hanno una forma ergonomica e stabile, tanto da poter essere utilizzate più volte. Si tratta di un gradito supporto per il settore sanitario regionale, che riceve dispositivi di protezione individuale direttamente dall’ufficio vendite della nostra filiale.

Dati di produzione gratuiti per tutti

L’ulteriore produzione di queste visiere protettive viene portata avanti dai tirocinanti presso la sede britannica, perché la domanda è enorme e naturalmente non solo lì! Per consentire al maggior numero possibile di persone di agire in autonomia in tutto il mondo, CERATIZIT condivide i dati di produzione e li rende disponibili qui per il download gratuito. La stampa in 3D di una montatura per visiera impiega circa due ore.

Uniti contro il Covid-19

Anche un cliente CERATIZIT ha avviato la produzione di visiere protettive con la stampa 3D per soddisfare la domanda locale. Tuttavia, la domanda è aumentata rapidamente e questo produttore di strumenti e stampi ha sviluppato uno stampo in silicone, più comodo e flessibile rispetto alla visiera 3D, che può anche essere sterilizzato. CERATIZIT ha seguito la produzione degli stampi e ha fornito frese in metallo duro per la sgrossatura, l’immersione e la finitura. Queste visiere hanno avuto grande successo a livello internazionale, tanto che CERATIZIT ha già ordinato 5.000 pezzi in un primo ordine per fornirle al personale e ai clienti.

A livello regionale, continentale e mondiale, ciò che conta è una cosa sola:
affrontare insieme il periodo del Coronavirus!