Gruppo CERATIZIT

febbraio 28, 2022

CERATIZIT rileva le quote rimanenti di Stadler Metalle

CERATIZIT rileva le quote rimanenti di Stadler Metalle

Gabriele Stadler (a sinistra) con Melissa Albeck, membro del consiglio direttivo di CERATIZIT

CERATIZIT rileva le quote rimanenti di Stadler Metalle

CERATIZIT S.A., Mamer, Lussemburgo (sede principale), 28 febbraio 2022

 

Il 1° marzo CERATIZIT S.A. rileverà il rimanente 50% delle quote di Stadler Metalle, diventando così proprietaria unica dell’azienda specializzata nel commercio di materie prime secondarie e relativa lavorazione. Per CERATIZIT, che fa parte del Gruppo Plansee austriaco, Stadler Metalle è già oggi un importante fornitore di materie prime secondarie per la produzione di polveri di tungsteno e carburo di tungsteno.

 

Il Gruppo CERATIZIT ha compiuto un passo importante per la partecipazione a Stadler all’inizio del 2019, come spiega il portavoce del consiglio direttivo Andreas Lackner: “Negli ultimi tre anni Stadler Metalle è diventato uno dei preziosi tasselli della nostra catena di approvvigionamento di materie prime, aiutandoci a diventare indipendenti dalla Cina e da regioni di crisi relativamente a questi materiali”. Oggi il Gruppo è arrivato a coprire la quota tecnicamente ancora necessaria di materie prime primarie esclusivamente da miniere occidentali certificate.

 

Un punto a favore della sostenibilità: l’83% delle materie prime è di riciclo

L’utilizzo di materie prime secondarie riciclate non contribuisce solo ad assicurare la catena di fornitura, ma è anche una strategia sostenibile. “Il riciclo di metallo duro usato richiede il 75% di energia in meno rispetto alla lavorazione della materia prima estratta. Inoltre, si evitano gli effetti dell’estrazione mineraria intensiva sulla natura”, continua Andreas Lackner.

 

Cambio di leadership per Stadler

L’attuale direttrice e fondatrice di Stadler Metalle, Gabriele Stadler, andrà ufficialmente in pensione insieme a suo marito Hubert Stadler il 28 febbraio. “Vogliamo ringraziare di cuore la signora e il signor Stadler. Negli anni hanno gestito con successo l’azienda, l’hanno fatta crescere e hanno contribuito a rendere l’integrazione nel Gruppo CERATIZIT fluida”, afferma Melissa Albeck, esponente del consiglio direttivo.

 

Il 1° marzo 2022 la direzione di Stadler passerà a Thomas Wenger, che si occupa di acquisti e distribuzione per Stadler già dal 2010 e in precedenza ha lavorato 10 anni negli acquisti strategici in due aziende del settore tungsteno.

 

Le parti hanno deciso di mantenere riservati i dettagli della transazione.

Press contact:

Parwez Farsan
CERATIZIT S.A.
101, Route de Holzem
LU-8232 Mamer
Luxembourg
+352 31 20 85-854
press@ceratizit.com

CERATIZIT – passione e spirito pionieristico per i materiali duri

Da oltre 100 anni, CERATIZIT è pioniere nello sviluppo di eccezionali soluzioni in materiale duro per lavorazione e protezione antiusura. L'azienda privata, con sede legale a Mamer, in Lussemburgo, sviluppa e produce utensili di taglio altamente specializzati, inserti intercambiabili, cilindretti realizzati a partire da materiali duri e parti antiusura. Il Gruppo CERATIZIT è leader globale di mercato in vari segmenti di applicazione e sviluppa con successo nuove qualità di carburo, cermet e ceramica, ad esempio, per la lavorazione del legno e della pietra.

 

Con 7.000 dipendenti in 30 stabilimenti di produzione e una rete di vendita con oltre 50 filiali in tutto il mondo, CERATIZIT è leader globale nel settore dei metalli duri. La rete internazionale dell'azienda include l'affiliata Stadler Metalle e la joint venture CB-CERATIZIT.

 

Il leader tecnologico investe costantemente in ricerca e sviluppo e detiene 1.000 brevetti. Le innovative soluzioni di materiali duri di CERATIZIT sono utilizzate in vari settori, compresi ingegneria meccanica e costruzione di utensili, nelle industrie automobilistica e aerospaziale e nei settori di petrolio, gas e dispositivi medici.